Quando la casa profuma di festa

cover-articolo-blog

24 Dic, 2021

Quando la casa profuma di festa

Sentirsi a casa personalizzandola con i nostri gusti. L’importanza di attivare tutti i sensi.

Non importa se viviamo in 35 mq o in un castello: nel periodo delle feste natalizie è di buon auspicio allestire la propria dimora con decorazioni scintillanti e allegre.

Altrettanto importante è creare la giusta atmosfera facendosi aiutare dal senso più evocativo di tutti, ovvero l’olfatto: a tanti di noi basta sbucciare una clementina per sentire il famoso “profumo di Natale” ma, per i più difficili a lasciarsi andare alle sensazioni, possiamo aiutarci con cannella, chiodi di garofano e arancia.

Ecco due idee per voi:

POT POURRI SPEZIATO

In commercio si trovano già pronti pot pourri studiati proprio per risvegliare in noi i ricordi del Natale ma è altrettanto facile creare da sé il giusto mix di aromi, personalizzandolo con le nostre preferenze. Una ricetta di base potrebbe essere questa che riporto, a cui applicare delle varianti a proprio gusto.

Materiale:

  • Barattoli in vetro trasparente o ciotole
  • Arance essiccate
  • Stecche di cannella
  • Chiodi di garofano
  • Rametti di abete o di pino
  • Olio essenziale alla cannella o al pino

Procedimento:

Prendete un barattolo di vetro o una ciotola entrambi ben asciutti.

Spezzettate i bastoncini di cannella. Sbriciolatene alcuni fra le dita.

Mettete sul fondo del barattolo qualche goccia di olio essenziale  e qualche ago di pino.

Adagiatevi sopra le fette di arance secche e alternatele con i pezzi di cannella interi e quelli sbriciolati.

Aggiungete i chiodi di garofano, l’anice stellato e i rametti di abete.

Completate il pot pourri aggiungendo ancora qualche goccia di olio essenziale alla cannella o al pino.

TISANA NATALIZIA MANGIA E BEVI

Per rimanere in tema di aromi ma espandendo il concetto dall’olfatto al gusto, ci spostiamo in cucina e prepariamo una tisana “Mangia e Bevi”, un nuovo concetto di infuso senza filtro, nel quale gli elementi che si macerano nell’acqua calda e rilasciano il loro aroma, sono anche buoni da gustare.

L’unica regola è quella di utilizzare della frutta disidratata, che potete trovare nei negozi Bio oppure fare in casa con un essicatore. Ne bastano due cucchiaini. Mettetela sul fondo della tazza e versateci sopra l’acqua bollente. Attendete cinque o dieci minuti e gustatevi la tisana, dopodiché non buttate via il fondo, ma mangiatelo con il cucchiaino! 

Un mix natalizio? Mirtilli, uvetta, bacche di Goji, mela, una spolveratina di cannella ed una scorza di clementina grattata. Basta aggiungere un cucchiaino di miele ed il gioco è fatto!

Insomma, poco importa se berrete, mangerete o vi crogiolerete fra aromi e profumi, noi dello Studio Immobiliare Zamboni Team, vi auguriamo un Felice Natale!

Potrebbe interessarti…

WhatsApp
Messenger