Cinque regole per rendere la casa più appetibile

Giorgia Conti
Assistente Immobiliare Zamboni Team

18 Dic, 2021

Cinque regole per rendere la casa
più appetibile 

La prima impressione gioca un ruolo fondamentale nell’acquisto di una casa, infatti si decide di comprarla  “di pancia” e poi ci si ragiona su.

Ecco quindi 5 suggerimenti che diamo al venditore per far sì che la propria dimora sprigioni tutto il suo potenziale:


1. COLORI NEUTRI 

E’ sempre consigliabile dare una ripulita alle pareti ma ricordate che non dovrà piacere solo a voi: piuttosto che rosso vermiglio quindi optate per tinteggiare le pareti con colori neutri e rilassanti che ben si armonizzano con ogni stile di arredamento. Dal bianco sporco ai toni del grigio chiaro o  tortora, senza superare l’intensità di colore che toglierebbe luce agli ambienti. Approfittate di questi cambiamenti per rivedere anche la disposizione dei quadri alle pareti.

2. ILLUMINAZIONE

Sia essa naturale (finestre e tende aperte) o artificiale, la luce può migliorare l’aspetto di un ambiente se è ben tenuto. Noi vi consigliamo lampadine a luce calda o al massimo bianca ma mai fredda che fa subito effetto “neon” e ci evoca ambienti poco accoglienti. Curate la provenienza: quelle funzionali ad illuminare dall’alto mentre quelle da atmosfera dal basso.


3. PULIZIA ED ORDINE

Può sembrare scontato ma noi che vediamo veramente tante abitazioni, vi assicuriamo che è un aspetto spesso dimenticato. Gli ambienti su cui porre l’accento sono la cucina ed il bagno: fate quindi piazza pulita di oggetti ed oggettini (less is more, come dicono gli inglesi) e pulite a fondo. Se non si vuole ristrutturare, magari si può optare per cambiare i rubinetti ed accessori se usurati, così come sostituire uno specchio o una tenda.

4. INFISSI

Elementi molto importanti. Se sono nuovi, magari in pvc, enfatizzateli mettendoli in risalto con le tende ben aperte. Se sono vecchi, in legno, una buona manutenzione sarebbe da fare. Per quelli in alluminio basterà un’accurata pulizia perché, soprattutto quelli sopra i termosifoni, tendono a scurirsi.

5. PIANTE, FIORI & CO.

Per creare un ambiente accogliente, piacevole e profumato, niente è meglio del verde:  da sempre considerato un complemento d’arredo insostituibile

Basti pensare a come cambia l’ambiente quando posizioniamo un mazzo di fiori o un nuovo vaso: all’improvviso ci sentiamo meglio, pervasi da una sensazione di calma. Questo perché il verde oltre che rendere l’aria più pulita, distende e richiama, anche nel chiuso delle quattro mura, il contatto con la natura.

Inoltre una pianta è capace di stimolare capacità sensoriali (leggi anche “i 5 sensi per l’open house” link) in particolare l’olfatto e la vista ma anche un senso, o meglio una sensazione, fondamentale in una casa: il benessere!

Ovviamente la scelta e l’accostamento delle piante dipendono sempre dai vostri gusti. Se non si ha il pollice verde, esistono piante da appartamento resistenti e che richiedono poca acqua e cure come: Sansevieria, Clorofito, Ficus, Aralia elegantissima.

Lasciate quindi che la vostra casa, piccola o grande, modesta o elegante che sia possa risplendere come una bella signora, grazie agli accorgimenti pensati per voi dal nostro Team.

Potrebbe interessarti…

WhatsApp
Messenger